/ CONSIGLIANDO PHUKET / /

perche' i consigli non sono pubblicita'

!!! SITO IN CONTINUA GESTAZIONE !!!

errori compresi

redazione@consigliandophuket.info


2019, feb 20

Non Tirare la Coda all'Elefante

Il turista e' capriccioso, pensa che tutto si possa fare grazie al pagamento di una somma. Arriva sull'isola, il suo parco giochi, compra un tour e pensa che tutto debba filar liscio. Non sempre e' cosi'.

Due turisti italiani ed il mahout, sono stati sbalzati dal dorso di un elefante e anche attaccati dallo stesso. Una gamba rotta e varie ferite addominali per i "malcapitati". E si, e' il caso di dire che sono capitati nel momento sbagliato e con il bestione sbagliato.

Durante la stagione secca o in calore, i maschi diventano imprevedibili, qualsiasi cosa li puo' irritare. Un flash, anche solo il romore del click della macchina fotografica o del telefonino, anche i vari campi magnetici possono disturbarlo; e dietro noi ne portiamo tanti con i nostri dispositivi eletronici.

Gli animali hanno soglie di sensibilita' diverse e piu' ricettive delle nostre. Pensate solo agli stormi di uccelli che girano, cinguettano e si posano sulle sommita' dei pali della corrente. Noi non percepiamo nulla ma loro si.

Che gli vai a dire ad un aminale alto 3 metri e con un peso di 5.000 kg? Come fai a discutere con un elefante maschio che di solito per sua natura e' solitario e che e' invece costretto a portare a zonzo dei turisti magari chiassosi od irrispettosi.

Perche' lo fanno allora dite voi? Per fare i soldi ed ai turisti piace comprare come al supermercato.

Volete vedere gli elefanti allegri e felici. Chang Mai al Santuario Degli Elefanti di LEK

Tutti gli animali DEVONO VIVERE in LIBERTA'


34/100

Next project: → Le strade NON sono maledette

Previous project: ← Emergenza Acqua 2019

Non Tirare la Coda all'Elefante
Non Tirare la Coda all'Elefante
Non Tirare la Coda all'Elefante
Non Tirare la Coda all'Elefante
Non Tirare la Coda all'Elefante